Traction Management: un aiuto per le startup nella loro fase di crescita

C’è una famosa statistica riportata su numerosi libri e articoli riguardanti il mondo delle startup: il 90% di esse finisce per fallire. Su questo dato hanno ragionato imprenditori, manager e giornalisti in cerca di possibili cause e responsabilità. Da qui è partita la riflessione che ha portato alla nascita di Traction Management, “startup per le startup” fondata da esperti del settore con decenni di esperienza alle spalle (e numerose startup avviate, gestite e rivendute), che hanno deciso di mettere le proprie competenze al servizio di founders “alle prime armi” per aiutarli a concretizzare i loro progetti e rafforzare le loro iniziative imprenditoriali.

Se solo 1 startup su 10 ce la fa, infatti, il problema potrebbe nascondersi nel gap che esiste, in Italia, nel ciclo vitale delle startup stesse, almeno secondo i fondatori di Tranction Management. Che siano state sostenute da acceleratori o meno, dopo aver ricevuto i primi finanziamenti molte startup spesso sono lasciate sole nella fase di crescita, ovvero quella in cui si gioca gran parte del loro futuro. Sembrerebbe essenziale, quindi, il supporto post-accelerazione fornito proprio dagli esperti di Traction Management, startup che ha sviluppato metodologie specifiche e una serie di strumenti finalizzati a favorire, nelle startup seguite, l’incremento delle principali metriche (la traction, appunto) con una velocità difficile da ottenere in autonomia.

I servizi offerti alle startup cercano di aiutarle a 360 gradi proprio nella complessa fase di crescita, attraverso la consulenza di traction manager, che si occupano di verificare le strategie e impostare le attività di marketing e degli interventi specializzati, e traction experts, che invece svolgono operativamente attività legate all’acquisition, alla retention e di interface design. A tutto questo si vanno poi a sommare i cosiddetti traction tools, ovvero una serie strumenti messi a disposizione delle startup per risolvere eventuali e specifiche problematiche di marketing.

Traction Management partecipa anche a numerosi eventi dedicati al mondo dell’innovazione, in qualità di partner formativo. Tra questi ricordiamo il Sea boot camp, evento multi tappa, promosso da Bic Lazio insieme a Traction Management, che ha l’obiettivo di sviluppare le competenze di marketing B2B nelle startup dedicate all’economia del mare, con un focus specifico sull’uso delle tecnologie digitali e sulle tematiche legate alla sostenibilità ambientale, visti come fattori chiave per il concreto avvio di nuovi modelli di business legati a tale settore.

Generare traction per le startup è un motore di business che contribuisce a sviluppare e consolidare il sistema delle imprese nel nostro paese – ha spiegato il ceo e founder Pier Francesco Geraci – per questo siamo al fianco di numerose iniziative fin dal loro avvio e continueremo a supportare quelle idee imprenditoriali, valide e sostenibili nel tempo, che arrivano da giovani di talento che vogliono cambiare il mondo”.

 

di Beatrice Moraldi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *