Fintech, Euclidea: al via il nuovo servizio di digital wealth management

E’ ufficialmente attivo il “Digital wealth management” di Euclidea, SIM di gestione fintech indipendente. Un servizio di wealth management di altissimo livello in cui, grazie alla tecnologia proprietaria della società, vengono offerti strumenti estremamente innovativi per la gestione di portafogli e patrimoni complessi, da parte di una rete di professionisti esperti, dedicati in maniera diretta e costante al cliente.

 

La nuova divisione è affidata a Stefano Rossi, ex amministratore delegato di Edmond de Rothschild e nuovo partner della società. Insieme a lui, entrano come partner e team dedicato anche Giacomo Rossi e Laura Colombo, entrambi private banker con una consolidata esperienza nel settore.

 

Il digital wealth management affiancherà l’offerta iniziale che prevede, attraverso la piattaforma Euclidea.com, la gestione di portafogli con soglie di investimento minime e commissioni contenute che variano a seconda del patrimonio dato in gestione. Il servizio non ha soglia d’ingresso: è il cliente a indicare quale soluzione sceglie per la gestione del proprio patrimonio, in base anche alla complessità dello stesso.

 

I valori che contraddistinguono Euclidea, di indipendenza e trasparenza  sui costi, garantiranno scelte solo nell’interesse del cliente; la tecnologia proprietaria, elemento centrale nella fund selection, nell’asset allocation e nella profilazione dell’utente, permette un livello di analisi estesa a tutto il patrimonio del cliente, ad oggi non disponibile tra gli operatori tradizionali.

 

Mario Bortoli, Fondatore e CEO di Euclidea, commenta: “A circa un anno dal lancio possiamo dire che l’offerta di gestioni patrimoniali via web, supportata da un Customer Care, è stata bene accolta soprattutto dai risparmiatori più informati e aperti alle novità. La nuova divisione Wealth Management è pensata per andare incontro a chi ha esigenze patrimoniali più complesse e preferisce un rapporto diretto con un senior Private Banker dedicato. Siamo certi che la grande esperienza e le capacità dimostrate da Stefano e dal suo team negli anni, porteranno grande valore aggiunto alla clientela. Stiamo potando avanti il nostro piano strategico che ha sempre visto Euclidea come una piattaforma ibrida digitale/umana che utilizza una pluralità di canali distributivi per meglio adattarsi alle esigenze e alle aspettative di una clientela sempre più ampia”.

 

Stefano Rossi, Responsabile wealth management di Euclidea, aggiunge:Euclidea Wealth Management opera attraverso un modello innovativo di analisi del portafoglio e delle esigenze dei clienti, con l’obiettivo di aiutarli a conoscere e a gestire al meglio il proprio patrimonio. La tecnologia proprietaria è in grado di analizzare i costi di oltre 90.000 prodotti di risparmio gestito e di ottimizzarli, migliorando la performance del portafoglio. L’indipendenza, la possibilità di offrire una gestione sia attiva che passiva e la trasparenza delle commissioni applicate, sono elementi indispensabili per creare valore per i clienti. Ho scelto di intraprendere questa nuova avventura professionale perché ritengo che il futuro del settore passi dal connubio tra competenze nella gestione del risparmio e la più avanzata tecnologia. Il mix tra le due componenti consente di proporre un servizio realmente personalizzato sulle esigenze del cliente, con costi totalmente trasparenti. L’ottimizzazione del processo di fund selection, che considera solo la classe istituzionale dei migliori gestori al mondo, scelti solo per il loro potenziale e con un metodo oggettivo, condiviso con il cliente, permette una riduzione dei costi e di conseguenza, un miglioramento del rendimento del patrimonio. Ad oggi Euclidea Wealth Management  è l’unico operatore italiano in grado di offrire questo tipo di servizio”.

 

I nuovi soci Euclidea:

 

Stefano Rossi

Dal 2007 a febbraio 2017 ha ricoperto la carica di Amministratore Delegato di Edmond de Rothschild S.G.R spa, e di responsabile della filiale bancaria italiana di Edmond de Rothschild, sviluppando il business del wealth management e della distribuzione dei fondi del gruppo per l’Italia. In precedenza ha lavorato per 17 anni per il gruppo UBS come Managing Director Europe di UBS Investment Bank, dal 2000 al 2007 ricoprendo il ruolo di Amministratore Delegato della UBS SIM Spa, ha sviluppato il business di intermediazione per la clientela Istituzionale Italiana ed estera.

 

Giacomo Rossi

Fino a marzo 2018, per oltre 10 anni,  ha ricoperto il ruolo di Senior Banker con responsabilità su area clienti privati e area marketing in Edmond de Rothschild, filiale Italiana. Fino al 2016 è stato azionista della Edmond de Rothschild (Italia) SGR. Precedentemente, dal 2000 al 2007 ha lavorato in Ersel Sim come Senior Banker e dal 1993 al 2000 è stato Relationship Manager e coordinatore per i servizi private banking collocati dalla rete di promotori finanziari CSAM per Credit Suisse Italy.
Ha conseguito nel 1990 l’undergraduate degree (BA) in Economics and International Relations presso University of Southern California Los Angeles.

 

Laura Colombo

Dal 2007 fino a marzo 2018 ha ricoperto il ruolo di Senior Banker Responsabile Clienti Privati in Edmond de Rothschild, filiale Italiana. Fino al 2016 è stata azionista della Edmond de Rothschild (Italia) SGR.

Dal 1995 al 2007 ha lavorato come Responsabile in Ersel Sim,.

Nel 1991 si è laureata all’Università Cattolica del Sacro Cuore in Scienze Politiche ad indirizzo Economico

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *