BETTER MANAGEMENT, PER GOVERNARE L’INNOVAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI AZIENDALI

Pisa, 23 novembre 2017 | Stazione Leopolda

Una giornata per parlare e confrontarsi con i maggiori esperti di Business Design, Strategic Organization, Customer Development

Con un’accelerazione che non ha avuto precedenti in questi anni stiamo assistendo ad una trasformazione epocale delle imprese. La digital disruption ha portato nei modelli di mercato e di business delle novità che si sono propagate a macchia d’olio determinando la fortuna di tanti, ma anche il declino di molti altri.

Manager, liberi professionisti, knowledge workers hanno dovuto prendere coscienza di un inesorabile cambiamento culturale in atto (nei comportamenti del cliente, negli stili di leadership aziendali, nella velocità delle decisioni, nella gestione delle risorse umane) e della necessità di saper perseguire l’innovazione in modo agile e veloce, seppur in un contesto che permane di investimenti limitati.

Dall’esperienza di questo cambio di passo nelle organizzazioni aziendali, alla Stazione Leopolda di Pisa il 23 novembre aprirà le porte Better Management, una giornata di studio che riunirà nello stesso tavolo alcuni dei più validi esperti in Italia di Business Design, Strategic Organization, Customer Development e quelle discipline che contribuiscono all’Innovazione in azienda e sul mercato.

Better Management, promossa dai network di Better Software e WholeXP, si rivolge a Imprenditori, Manager, Innovatori che intendono accrescere la sensibilità e la consapevolezza verso la cultura dell’innovazione aperta come strumento di competitività per le imprese. L’appuntamento si apre anche all’ecosistema startup e agli altri attori istituzionali e imprenditoriali che ruotano intorno ad esso.

“Per sopravvivere in un mercato senza ricette di successo è necessario innovare il modo di fare impresa, l’organizzazione, i processi e soprattutto il Mindset prima della Tecnologia, ho creato Better Management avere un tavolo in cui Manager, Imprenditori, Innovatori e knowledge worker posso confrontarsi e raccontarsi le proprie esperienze creando nuove occasioni di collaborazione” spiega Raffaello Torraco, uno degli organizzatori dell’evento.

Tutti gli interventi in programma condividono lo stesso formato: un’altissima qualità, dritti al punto e aperti alla discussione. I partecipanti potranno confrontarsi e dialogare faccia a faccia. Tra i relatori ci saranno personalità di altissimo profilo tra cui: Piero Formica, docente di Economia della Conoscenza a Dublino, Bernhard Sterchi, antropologo di formazione e attualmente managing partner presso la società svizzera di consulenza manageriale Palladio, e poi ancora Luca De Biase, nota firma de “Il Sole-24Ore” ed esperto di innovazione tecnologica.

Per maggiori informazioni e iscriversi all’evento, cliccare qui.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *